facebook
instagram

Sole proprietorship Rosanna Berti

C.F. BRTRNN51L54A893S

P.I. 0660596070588

REA  RM-595819

© 2020 Rosanna Berti

Rune

2021-04-09 20:53

A.M.

Esotericism , coral , stones , organic stones , runes , runes , silver runes ,

Rune

Secondo la leggenda, furono scoperte dal dio Odino che le divulgò tra il suo popolo come simbolo del sapere e del riconoscimento di tutti i misteri degli dei

Rune

 

Le Rune (dal nordico antico runar, “scrittura segreta, sussurro, segreto”) sono i 24 caratteri grafici particolari del mondo germanico. Raggiunsero la massima diffusione tra il 400 e il 1100, poi cedettero all’avanzata del cristianesimo e dei caratteri latini. Gli ultimi a usarle, molto modificate e sino alla fine dell’Ottocento, furono gli abitanti di un piccolo villaggio svedese. Le iscrizioni runiche più antiche (100 a. C. - 200 d. C. ) dovevano probabilmente essere su legno, perché non ne resta documentazione. I primi documenti runici databili (circa IV secolo d. C. ) provengono dalle regioni meridionali scandinave e sono iscrizioni su armi, ornamenti e altri oggetti. A differenza dell’alfabeto greco e latino, che prendono il nome dalle prime due lettere, alfa e beta, ‘a’ e ‘b’, la serie delle rune germaniche è chiamata “futhark” dai primi sei dei 24 segni (che si associano a gruppi di otto: f, u, th, a, r, k, g, w - h, n, i, j, p, e, r, s - t, b, e, m, l, ng, d, o).

fhutar-1617971789.jpg

 Ogni runa può avere valore ideografico, cioè rappresenta anche un concetto. Per esempio, la runa ‘m’ significa uomo. Infatti, in gotico, tedesco e inglese la parola uomo inizia con la lettera ‘m’: “manna”, “mann”, “man”.

L’origine delle rune non è ancora certa. In passato fu messa in relazione con l’alfabeto greco (che ha 24 segni), ma questa possibilità è stata poi scartata. Più accreditata è l’origine latina, ossia che derivino da una scrittura appartenente al gruppo delle cinque principali varietà di alfabeto italico, derivato a sua volta dall'alfabeto etrusco. Questa tesi fa risalire la vera origine delle rune alla colonizzazione greca dell'Italia meridionale, in particolare alla città di Cuma, luogo di incontro tra greci ed etruschi, dove questi ultimi appresero l'alfabeto. Importanti iscrizioni furono scoperte nell'area alpina e prealpina. Scritture simili furono usate per il retico e il venetico.

Alcuni studiosi ipotizzano che l'alfabeto runico derivi da quello venetico (varietà settentrionale dell'alfabeto etrusco).

In Italia le uniche iscrizioni runiche risalgono al tempo dei normanni e si trovano nel sud della penisola, in particolare nel Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant'Angelo, in provincia di Foggia, in Puglia. Un'iscrizione runica è presente anche a Venezia, su uno dei leoni di marmo dell'Arsenale originari della Grecia.

La grafia delle singole rune, composte da linee rette, dipende dal fatto che spesso le incisioni erano effettuate su pietra, su legno od altre superfici dure a seconda del loro uso. L'inesistenza di tratti orizzontali è motivata dal fatto che nel primo periodo scrittorio i segni runici venivano incisi su legno: escludendo l'esecuzione di tratti orizzontali si evitava che i tratti coincidessero con le venature del tronco, evidentemente disposto orizzontalmente; in questo modo si prevenivano possibili equivoci ed errori di lettura.

 

rune-1617973685.jpg
 
Non un semplice alfabeto
 

Secondo la leggenda, furono scoperte dal dio Odino che le divulgò tra il suo popolo come simbolo del sapere e del riconoscimento di tutti i misteri degli dei e degli uomini. Esse, infatti, trasmettendoci la loro sapienza ci aiutano ad avere un atteggiamento più positivo nei confronti della vita e ad aumentare la coscienza di noi stessi; infatti, seebbene con il termine “Rune” si indichino i segni grafici di questo alfabeto antico, è erroneo ridurle solo a lettere misteriose, perché in realtà il segno grafico non è la Runa, ma solo il disegno della Runa.

Per comprendere meglio la differenza sottile basta tenere a mente che la Runa ha tre componenti:

il suono (che è quello della lettera dell’alfabeto corrispondente: “f”, “u”, “th” e così via),
il segno (che è appunto il disegno della Runa, ovvero la parte grafica)
il simbolo (che è il significato archetipico della Runa stessa).

Il termine “Runa” (che come già detto significa “segreto”, “sussurro”) dunque indica l’insieme di queste tre componenti essenziali che non possono essere scisse.

Per spiegare la meccanica delle rune dobbiamo immaginare una gigantesca ragnatela che si dirama nel tempo e nello spazio. Ogni suo filo è un'energia diversa e dal momento della nostra nascita a quello della nostra morte, noi ci troviamo in qualche punto di questa ragnatela a seconda delle nostre azioni positive o negative che siano. Azioni positive ci porteranno su di un filo sempre più positivo al contrario le azioni negative ci costringeranno su di un filo sempre più negativo. Considerando che la ragnatela è la nostra stessa vita, possiamo affermare che il nostro mondo sarà influenzato da questa energia prodotta proprio da noi stessi. Per identificare i diversi tipi di energia si attribuiscono dei simboli. Le rune sono questi simboli

sfondoarticolo2-1617994392.jpg

 

Significato delle Rune
 

L’alfabeto Runico tradizionale, il “Futhark” (Fehu, Uruz, Thurisaz, Ansuz, Raido, Kenaz) è il più antico e puro alfabeto runico esistente ed è composto da 24 Rune divise in 3 gruppi di 8 Rune, chiamate Aettir (Aett al singolare).

L’ordine delle Rune nei 3 Aettir non è casuale ma rappresenta i vari stadi evolutivi archetipici dell’essere umano dalla nascita alla vecchiaia.

tre Aettir sono:

AETT DI FREYA
L’Aett di Freya contiene i simboli più arcaici, legati alla vita dei primi allevatori e coltivatori: le prime tre rune (Fehu, Uruz e Thurisaz) riguardano i temi della sopravvivenza, le seconde tre (Ansuz, Raido e Kenaz) sono caratterizzate dalla ricerca del significato dell'esistenza attraverso l’intelletto e l'esperienza, le ultime due (Gebo e Wunjo) sono rivolte alla realizzazione nel mondo e alla felicità.

1fehublog-1617977110.jpg

FEHU, FEO o FEH -   Evoluzione.

Rappresenta l’inizio del ciclo della creazione. Successo, lavoro che dà i suoi frutti E’ la runa dell’abbondanza, ma ricchezza e successo arrivano perché meritati. Non indica quindi guadagni o un successi inattesi, ma il risultato di uno sforzo. Segnala che si è ottenuto qualcosa grazie alle proprie forze.

Fehu stimola a continuare, a non abbattersi, perché il successo è vicino. Soddisfazioni, obiettivi raggiunti, buoni affari, fortuna.. A rovescio, con rune positive, indica ostacoli e ritardi, mentre con rune negative preannuncia perdita materiale, problemi nel mantenere l’attuale livello finanziario. Se le rune vicine sono negative, esse avvertono che è meglio non coinvolgersi troppo in una situazione amorosa che porterà solo dispiaceri.

 

2uruzblog-1617977833.jpg

URUZ o UR  -     Promozione, destino, fato

Rappresenta il toro nella sua potenza e rabbia guerriera, gli istinti primordiali il coraggio, la volontà ferma, l’energia vitale, la capacità di combattere contro ogni avversità. Indica che il consultante deve avere fiducia in se stesso e che non deve permettere a nessuno di dominarlo.

Runa positiva per la salute perché delinea un buono stato psicofisico, la ripresa dopo una malattia. Con tenacia, forza di volontà e perseveranza si arriverà al successo, miglioramenti e cambiamenti sul lavoro e nelle finanze, promozione o nuova carriera. Con rune positive è successo sicuro.
Rovescio: mancanza di forza di volontà, una buona opportunità sfugge, tendenza a farsi guidare da altri. Poca salute o sta arrivando una malattia. Per un uomo in arrivo problemi sessuali. Se ci sono rune positive, sta arrivando un cambiamento positivo mentre, con rune negative, il cambiamento sarà sgradevole.

 

3thurisazblog-1617978178.jpg

THURISAZ, DORN o THURS - Spina, protezione, incantesimo, magia, ammaliamento

Proteggetevi, non soltanto dai nemici, ma anche dalla tentazione di un’eccessiva ambizione; segnala incertezza, scoraggiamento, una ferita che viene riaperta, blocchi potenziali, una fase di rallentamento.

Anche colpo di fortuna inaspettato.

Può indicare la necessità di prendere una decisione improrogabile ,specialmente nelle relazioni, siano esse d’amore o finanziarie ma anche che in questo momento è meglio non agire, perché le forze in campo sono più forti. Vicina a rune favorevoli Thurisaz è protezione contro i nemici, ma avvisa anche di possibili nemici.

 

4ansuzblog-1617979809.jpg

ANSUZ, AS o ASS  -    La bocca, comunicazione.

Governata da Mercurio, Ansuz è la runa della comunicazione, specie insegnanti e allievi; può infatti indicare successi scolastici, in un esame, colloquio di lavoro, nel confronto con una persona, in una schermaglia amorosa. Se esce questa runa avete la possibilità di convincere, far presa sull’altro con le vostre parole.

Colloqui inattesi, oppure una persona si aspetta una risposta da noi.Ansuz avverte che ci si può aspettare l’arrivo di un visitatore.
A rovescio: Vi verrà detta una menzogna. Problemi negli studi, un esame che non va bene. Vicina a rune negative può indicare cattivi consigli, inganni, suggerisce prudenza nei rapporti con gli altri.

 

5raidoblog-1617980576.jpg

RAIDO, RIT, RAD o REID -   Ruota, viaggio, movimento.

Rappresenta il movimento, l’azione, un viaggio da intraprendere oppure una strada nuova da percorrere ma anche inviare e ricevere messaggi. Una successione di avvenimenti può portarvi a cambiare direzione, a prendere decisioni improvvise. Indica anche il ritorno su una buona strada dopo aver superato alcuni problemi.

Può rendersi necessario un viaggio, forse uno spostamento di lavoro, ma anche un’azione decisa da parte vostra, una vostra presa di posizione. Raido è una runa che indica azione immediata, e può indicare l’ordine dopo il caos ma anche sacrificio.
A rovescio: viaggio spiacevole o arrivo di una persona non gradita. Prudenza.

 

6kenazsitoblog-1617981064.jpg

KENAZ, KAN o KEN - Fiaccola, guarigione, cosa celata. Runa positiva, aiuta la “guarigione” in tutti i suoi aspetti: dalle difficoltà negli affari ai problemi di salute. Riposo, purificazione, trasmutazione.

Svolta positiva nella situazione che sta a cuore al consultante. Sconfitta delle difficoltà grazie a un aiuto insperato.

Si aprono nuove possibilità, ma Kenaz è favorevole anche all’amore perché segnala l’arrivo di una nuova relazione.
A rovescio: perdite, fine di un amore o scioglimento di società. Vicina alle rune Berkana o Inguz (entrambe Aett di Tyr) preannuncia una gravidanza. Creatività, talento artistico, ispirazione,  idee geniali, intuizioni felici.

 

7geboblog-1617981880.jpg

GEBO, GYFU o GIBA - Dono, generosità, formula magica. Incontro, auspicio di matrimonio ed unione sia nel campo affettivo che in quello degli affari.

Ha profondi significati esoterici a causa della cifra corrispondente. Indica il ricevere o fare un regalo, una sorpresa, novità favorevoli, generosità, ospitalità offerta o ricevuta.

Gebo simboleggia il dono inteso anche come talento. Il consultante ha delle capacità da sfruttare. Può simboleggiare un accordo raggiunto sia di ordine legale o commerciale, ma anche la ritrovata armonia dopo un litigio. Indica anche matrimonio. Gebo è una delle rune più favorevoli. Ogni impresa in corso avrà successo.

Runa sempre positiva, non ha significati negativi.

 

8vunjoblog-1617983640.jpg

WUNJO o WYNJA - Gioia, illuminazione, preghiera, grazia. Fortuna, salute, ricchezza e felicità possono scaturire da diverse fonti.

E’ la runa della gioia perché simboleggia l’avverarsi dei desideri. Indica anche la soddisfazione che si prova dopo aver costruito qualcosa, l’orgoglio per qualcosa di ben fatto.

Opportunità professionali o relazioni d’affari vantaggiose. Nuove amicizie, vita sociale più vivace. Rapporti sentimentali felici e appaganti. Arrivo di buone notizie.
A rovescio: periodo di crisi e ritardi. Non prendere decisioni importanti per il futuro. Un socio potrebbe fare il doppio gioco.

 

 


AETT DI HEIMDALL
L’Aett di Heimdall si riferisce alle “Grandi Prove della Vita”, necessarie per forgiare il carattere, ed entrare in contatto con il senso profondo dell’esistenza: il rapporto con la morte, (Hagalaz) con il dolore della perdita, (Nauthiz) con il vuoto, (Isa) con la capacità di rinascere dalle proprie ceneri, (Jera) di scendere nelle profondità dell'inconscio (Eihwaz) di penetrare attraverso i misteri centrali dell'amore, (Perthro) di contattare la dimensione spirituale (Algiz) e poter finalmente affrontare nella pienezza della scelta (Sowulo) l'ultima fase del percorso, l'Aett di Tyr, che poi è l'ultima fase della vita.

 

9hagalazblog-1617984253.jpg

HAGALAZ o HAGAL - Grandine, visione, risoluzione di un mistero, rottura. Un problema non risolto riappare, una storia passata bussa alla porta. Ciò che non abbiamo risolto, torna a impensierirci.

Hagalaz suggerisce che dobbiamo operare un cambiamento, prendere una decisione forse amara, ma necessaria.

Annuncia cambiamenti inevitabili, forse derivati da uno sbaglio del passato. La Natura governa Hagalaz, runa che rappresenta le forze immutabili che dobbiamo accettare. Annuncia rottura, in ogni forma. Se esce vicino a Wyrd, la runa bianca, il destino ci mette lo zampino. Eventi inattesi, coincidenze che aprono nuovi sipari, avvenimenti sui quali non abbiamo controllo.Runa negativa che annuncia un evento naturale come una nascita o una morte.

 

10nauthiz-1617984657.jpg

NAUTHIZ, NOT o NAUD - Spiritualità, fuoco interiore sempre acceso, ricerca. Visioni illuminanti e capacità di controllare le emozioni.

Vita soggetta a rapidi cambiamenti. Necessità, bisogno, mancanza di qualcosa. Sulla questione posta c’è una limitazione, un impedimento, anche se non insormontabile.

Nauthiz segnala che occorre molta cautela per realizzare i piani. Le forze del destino sono al lavoro, ma il consultante non deve ostacolarle con colpi di testa o azioni avventate. L’azione o un giudizio affrettato, l’impazienza possono portare al fallimento.

 

11isa-1617984977.jpg

ISA, IS o ISS - Manifestazione, culto, luce lunare, conservazione. E’ la runa della staticità, ristagno, ritardo, isolamento. Al momento non è possibile cambiare l’ordine delle cose e ciò che il consultante desidera può subire rallentamenti e ritardi. Se vi sono progetti in corso o se si deve intraprendere qualcosa meglio aspettare un periodo più favorevole.

Può anche indicare che il cammino sarà sbarrato da un ostacolo. In una domanda d’amore: raffreddamento del rapporto, distacco, ripensamento. Tradimenti da parte di chi chiede.

 

12jerablog-1617985308.jpg

JERA, JARA o GER - Raccolto, giustizia, fuoco sacro. Simboleggia la raccolta di ciò che si è seminato. Successi negli affari, nello studio, in un corteggiamento. Riscossione di crediti, risarcimento di danni, riconoscimenti. Indipendentemente dal settore della vita a cui si riferisce la domanda, Jera annuncia cambiamenti in meglio, il ritorno dell’equilibrio, la fine di un periodo buio.

Ma gli avvenimenti non andranno forzati. Jera esige pazienza. Le cose si verificheranno a tempo debito.Jera indica che raccoglierete i frutti del vostro lavoro, che sono intesi sia in senso negativo che positivo. Reati commessi in passato vengono oggi puniti. Rappresenta il ciclo stagionale, e preannuncia cambiamenti di lavoro o di partner. Jera indica anche questioni legali, viste anche sotto l’aspetto burocratico.​

 

13eihwaz-1617985629.jpg

EIHWAZ o EOH - Albero cosmico, scoprire qualcosa di celato nella terra, resurrezione.

Anche se era la runa della morte, Eoh non annuncia eventi sfavorevoli. Simboleggia la perseveranza che sconfigge tutte le interferenze, le influenze negative. Il consultante saprà valutare con chiarezza anche nella situazione più contorta.

In circostanzesfavorevoli, Eihwaz è un buon segno perché gli eventi possono volgere a favore, grazie anche all’aiuto di un amico. Rialzatevi e ricominciate da capo. Grazie alla sua influenza lunare Eihwaz vi dà la forza per farvi superare le avversità che alla fine volgeranno a vostro vantaggio. Risoluzione di una faccenda sospesa. Vecchi contrasti, situazioni antipatiche possono essere chiariti.

Trionfo.

 

14perthroblog-1617986470.jpg

PERTHRO, PEORTH, PERTRA o PERTH - Gioco delle Fate, fato, profezia. Predice una rivelazione.

Misteri, bugie, segreti, chiacchiere, invidie. Vi sarà svelato un segreto o verrete in possesso di qualcosa perso da lungo tempo.

Potrebbero essere in arrivo ricompense inattese. Indica la chiusura di un ciclo.

A rovescio: spiacevole sorpresa, non prestate denaro, problemi sessuali. Può riferirsi a un segreto che non deve essere rivelato, a una chiacchiera dannosa per il consultante, spiacevoli segreti di cui si viene a conoscenza. La runa suggerisce di non partecipare a situazione strane, sconosciute, incerte. Meglio non prestare soldi, non giocare, non uscire con cattive compagnie. Rottura di amicizie. Segreti celati dal partner oppure si viene a scoprire qualcosa del partner.

 

15algizblog-1617986789.jpg

ALGIZ, EIWAZ o ELHAZ Purezza, incontaminatezza, protezione, preghiera, sacerdotessa. Periodo particolarmente favorevole. Avvertimento che riguarda i problemi che possono arrivare in futuro. Il significato principale di questa runa è quello di protezione. È la runa dell’intuito, delle scoperte, dell’istinto che aiuta a fiutare il pericolo.

Se c’è un ostacolo, un impedimento, la runa indica che il consultante se ne accorgerà istintivamente. Algiz tiene lontana i guai, ma può anche indicare l’arrivo dell’ amore. Se però esce vicino a Peorth, c’è la tendenza a farsi ingannare o segnala la possibilità di un inganno.

 

16sowuloblog-1617987251.jpg

SOWULO, SIG o SOL - Simboleggia il sole.

Predice il successo pieno, garantisce una buona salute e il ritorno delle energie vitali. Sole, protezione dal mondo sovrannaturale, successo. Grandi vittorie negli affari, o eccessivo superlavoro. Il consultante, relativamente alla domanda,  può   continuare   sulla   sua   strada,  sicuro  di raggiungere gli obiettivi.

Sowulo, nella sua rappresentazione grafica, sembra un fulmine. Altro segnale di energia, di grande forza fisica e mentale. Il consultante può spazzare via in un attimo ogni ostacolo. La runa però mette anche in guardia contro lo spreco d’energia, che se  incanalata in una sola direzione che scaturisce tensione. Variate le vostre attività. Attenzione all'egocentrismo e mancanza di considerazione per il prossimo.

 

 

AETT DI TYR
Le Rune che fanno parte dell’ultimo Aett, quello di Tyr, rappresentano la realizzazione concreta delle conoscenze acquisite nei precedenti Aettir e il superamento delle posizioni individuali per accedere alla dimensione collettiva della famiglia, della società e della comunità umana, quindi la gestione del potere in sintonia con le leggi cosmiche, (Teiwaz) l'amore, l'intimità e l'equilibrio nella relazione di coppia, (Berkana) la collaborazione con gli altri esseri umani (Ehwaz), la fratellanza universale (Mannaz), la responsabilità di appartenere alla società civile (Laguz), di contribuire al futuro del pianeta attraverso i figli, la famiglia, la comunità e la società (Inguz), di purificare se stessi, il pianeta e l'umanità dalle influenze negative della propria eredità genetica e delle vite precedenti (Othila) e di giungere alla comprensione di Dio attraverso l'illuminazione e l’appagamento dello spirito (Dagaz).

 

17teiwazblog-1617988369.jpg

TEIWAZ o TYR - La divinità del cielo luminoso e padre degli Dèi, maledizione, stregoneria, patti magici, motivazione. Simboleggia lo spirito competitivo, il coraggio, ma anche l’incoscienza che ci fa agire senza riflettere. Una forte motivazione si associa ad una grande forza di volontà.                     

Affronterete le difficoltà senza arrendervi.

Se Teiwaz esce con rune negative, attenzione a non buttarvi in un’impresa senza ragionare, Tyr può anche indicare una grande energia sessuale, un’infatuazione. Può nascere una storia sull’onda dell’attrazione fisica.

 

18brcanablog-1617988795.jpg

BERKANA, BAR o BJARKA - Betulla, l’albero sacro alla luna, inizio dell’anno a partire dal solstizio invernale dopo il grande freddo. Può indicare una gravidanza, una nascita in famiglia, un matrimonio, un’unione che si consolida. 

È la runa della crescita e della generazione, indica quindi la nascita di qualcosa.

La betulla era l’albero della rigenerazione e rappresenta letteralmente il concetto di madre e figlio e, in senso metaforico, avere e coltivare nuove idee. Può nascere un’idea, un progetto vincente, oppure all’orizzonte del consultante c’è un nuovo inizio, nuovi contatti, un fidanzamento. Bar regola anche i rapporti fra genitori e figli, indica armonia in famiglia o il ritorno dell’armonia.  Runa della nascita e simbolo di fertilità, della madre e dell’angelo del focolare. Con rune negative possibili problemi familiari, infertilità, malattia. Consiglia di rivolgersi al medico.

 

19ehwazblog-1617989227.jpg

EHWAZ o EH -  Il cavallo, presagio, avanzamento. Cambiamento in meglio. E’ la runa della collaborazione. Indica che gli ostacoli saranno superati e gli obiettivi raggiunti grazie all’aiuto, al consiglio di persone care. Simboleggia la fiducia, la fedeltà, il sacro legame dell’amicizia.       

Favorisce i progetti comuni, le società, le collaborazioni.

 Il cavallo rappresenta i viaggi, e le rune estratte assieme ad Ehwaz indicheranno la natura del viaggio. Sul piano sentimentale: relazione duratura, stabile, piena intesa nella coppia.

 

20mannazblog-1617989875.jpg

MANNAZ, MAN o MADR - La generazione dell’uomo e della donna, il mondo dell’aldilà, intelligenza. Aiuto a portata di mano. Indica uno spirito indipendente, permaloso, testardo, che preferisce agire da solo, piuttosto che fidarsi di altri segnala  testardaggine, il rifiuto di ascoltare consigli, aiuti o punti di vista diversi dal proprio.

Man consiglia di non isolarsi, di non chiudersi in un guscio. Riceverete il consiglio di un professionista, avvocato o medico. Persone che condividono gli stessi ideali e che si uniscono per promuovere una causa positiva.

 

21laguzblog-1617990626.jpg

LAGUZ o LAGU - Acqua, iniziazione magica, evocare gli spiriti, vaticinio, intuito.

Indica estro, fantasia, capacità d’immaginazione, grande intuito, preveggenza.

Il consultante ha notevoli doti psichiche, buona memoria, intelligenza emotiva, deve sfruttare la sua capacità di giudizio, l’immaginazione e le capacità intuitive.

Laguz indica anche novità in arrivo, rivelazioni, intuizioni e ispirazioni improvvise che aiuteranno ad uscire da un problema, sogni premonitori. L’oceano è il mare immenso sotto il quale si cela il mondo dei morti, l’Ade. Quando esce Laguz bisogna fare attenzione ai pericoli della vita. Mente viva, intuito e intelligenza, natura artistica. Agire immediatamente per risolvere un problema.

 

22inguzblog-1617991021.jpg

INGUZ o ING - Protezione dell’unione familiare. Questa runa indica che è il momento di togliersi un peso dall’anima, dopodiché potrete ricominciare da capo con nuove energie e nuove idee. 

Può anche significare  il  senso  di liberazione che si prova dopo  aver raggiunto un obiettivo o dopo essersi tolto un peso dalle spalle.

E’ runa positiva che annuncia la fine di un ciclo e l’inizio di un altro  migliore. Se esce Inguz può accadere qualcosa di importante, di favorevole, che cambia la vita in meglio. Una nuova opportunità oppure la fine di un problema. Indica anche notizie provenienti dall’estero, arrivo di persone lontane, il ricongiungimento con una persona. Incontro di due anime gemelle. Runa molto positiva, e solo con molte rune negative indica fallimento. Fine di una fase della vita e l’inizio di un nuovo periodo, un periodo di energia positiva e di fortuna.

 

23othilablog-1617991526.jpg

OTHILA, OTHILAZ o ODAL - Ultimo guardiano della soglia. E’ la runa delle proprietà, dei beni materiali, quindi predice soluzioni felici per tutti i quesiti di denaro, lavoro, interessi economici.

Se ci sono problemi finanziari, saranno risolti. Se ci sono contese familiari per eredità, lasciti, spese, il consultante vedrà tutelati i suoi interessi.

Può anche indicare arrivo di denaro, miglioramento dello stile di vita o buoni investimenti. È la fine del viaggio e l’ingresso nel regno degli Dèi, un nuovo sentiero di vita spirituale in arrivo, una illuminazione. Vicino a rune negative però annuncia un problema economico.

 

24dagazblog-1617991798.jpg

DAGAZ o DAG - Giorno nella sua compiutezza, trasformazione. Simboleggia la forza di volontà indomita, che non arretra davanti a nulla e che porta avanti i progetti fino al successo.

Salute, benessere, vitalità e forza caratteriale per superare ogni ostacolo. Conclude il ciclo iniziatico e il ciclo della generazione.

Meditazione, specchio magico, presagio, strega, fantasma. Eredità, denaro. Se arrivano cambiamenti, saranno in meglio.  Dagaz suggerisce, se dovete prendere una decisione, che dovete guardare la situazione da un altro punto di vista, oppure che modificando il vostro atteggiamento la situazione potrebbe migliorare.
A rovescio: ritardo e frustrazioni. Persona immobile sulle sue posizioni, meschina e chiusa. Con rune positive indica successo possibile, anche se non in questo momento. Siate pazienti.

 

25wirdblog-1617992278.jpg

WIRD -    E’ la Runa del Karma, del Destino.

La runa bianca (non ha inciso sopra nessuna lettera dell’alfabeto runico), la runa del destino, del caso, del fato che decide secondo il proprio capriccio. Se esce durante la divinazione segnala che non dovete angustiarvi o porre troppe domande.     

La questione non dipende dalla vostra volontà.

All’improvviso, inaspettatamente arriverà la soluzione.

Se si leggono le Rune per una persona assente, essa ci indica che non ci è permesso chiedere informazioni su di lei. Situazione inattesa in arrivo. La soluzione alla nostra domanda è nelle mani del Fato e non possiamo far nulla fuorché attendere. Indica anche che stiamo proseguendo sulla strada della nostra personale elevazione.

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder