icona shop4

Lascia una Recensione su Google

Lascia una Recensione su Google

icona my pet rossa

Vai a ...

laboro(scritta)

Rosanna Berti

Pagamenti in 3 rate
sicuri e protetti con

I Mascheroni Romani

2023-02-28 16:35

A.M.

Arte Antica, gioielli, gioielli antichi, gioielli romani, anelli romani, anelli, anello romano, anello fascinus, roma antica, mascherone, mascherone romano, portafortuna,

I mascheroni romani, la loro storia in architettura e gioielleria

 

I Mascheroni Romani

Cosa sono i Mascheroni?

I mascheroni erano figure decorative scolpite o modellate, spesso in forma di teste di animali o di creature mitologiche come leoni, grifi o sirene. Venivano utilizzati per decorare edifici pubblici, case private, fontane e monumenti.

Qual è l'origine dei Mascheroni?

L'origine dei mascheroni risale a molto tempo prima dell'antica Roma.

La pratica di decorare gli edifici con figure scolpite a forma di teste di animali o di creature mitologiche dai romani, è una delle tante contaminazioni dell'antichità greca nella cultura romana tuttavia, si pensa che l'origine dei mascheroni si collochi ancora più indietro nel tempo, nella cultura egizia e mesopotamica.

In queste culture, infatti, si trovano molte opere d'arte scolpite che rappresentano teste di animali e di creature mitologiche, spesso utilizzate come elementi decorativi o simbolici.

Inoltre, la pratica di utilizzare le teste degli animali come elementi decorativi era molto comune anche in molte culture tribali antiche, come i popoli celti e i popoli dell'Asia centrale.

L'uso dei mascheroni si diffuse poi in Europa nel periodo medievale, soprattutto nella decorazione di edifici religiosi e castelli. Durante il Rinascimento, l'arte antica greco-romana fu rivalutata e riscoperta, e molti artisti rinascimentali si ispirarono alla decorazione con i mascheroni per creare opere d'arte di grande valore estetico e culturale.

In sintesi, l'origine dei mascheroni è molto antica e si perde nella storia delle diverse culture del mondo, ed è stata poi adottata e sviluppata anche nell'arte dell'antica Roma e del Rinascimento europeo.

 

Oltre il fattore decorativo, cosa spingeva gli antichi romani a posizionare i Mascheroni su porte e portoni?

Oltre alla funzione decorativa, i mascheroni posizionati sopra le porte nell'antica Roma avevano anche una funzione protettiva; la famosa scaramanzia romana va a supporto dell'utilizzo di questi splendide sculture.

Si credeva infatti che i mascheroni potessero proteggere la casa e i suoi abitanti dagli spiriti maligni e dalla sfortuna. Si riteneva che i mascheroni potessero spaventare gli spiriti malvagi e proteggere gli abitanti della casa dalle influenze negative.

I mascheroni rappresentano la forza, la potenza, anche la crudeltà dei proprietari della casa, al fine di intimidire eventuali intrusi, sia che fossero spiriti sia che fossero in carne ed ossa, non a caso, i mascheroni oltre a raffiguare soggetti antropomorfi con sembianze spaventose, erano spesso realizzati in forma di teste di animali feroci, come leoni o tigri, o mostri mitologici.

In questo modo, i mascheroni avevano una funzione sia simbolica che pratica, proteggendo la casa e i suoi abitanti da possibili minacce esterne.

 

Anche i Mascheroni sugli anelli avevano una funzione apotropaica?

 

In generale, la presenza di mascheroni sugli anelli nell'antica Roma aveva principalmente una funzione decorativa e simbolica, piuttosto che protettiva contro gli spiriti maligni.

Come ho detto prima, i mascheroni sugli anelli romani rappresentavano spesso figure mitologiche o animali feroci, come leoni o serpenti, che simboleggiavano la forza, il potere e la protezione, tuttavia, questa funzione protettiva era principalmente simbolica, poiché gli anelli venivano indossati dai proprietari come simbolo del loro prestigio e della loro autorità, piuttosto che come mezzo di protezione fisica contro gli spiriti maligni.

Tuttavia, va detto che gli antichi Romani credevano fortemente nella presenza degli spiriti e degli dèi, e in generale utilizzavano molti amuleti e talismani per proteggere se stessi e le loro case dagli influssi negativi. Quindi, è possibile che alcuni anelli con mascheroni fossero indossati anche per protezione contro gli spiriti maligni, ma questo non era la funzione principale di questi oggetti.

 


A sinistra la mia riproduzione in oro 750, e a destra l'immagine di un anello originale del primo secolo ritrovato ad Oplontis (tra Pompei ed Ercolano).  

anello fascinus orofascinus oro originale

image-77
          Ditta individuale Rosanna Berti 
          P.I. 0660596070588
​             C.F. BRTRNN51L54A893S

Puoi pagare con al tua carta su PayPal anche senza account

© 2020 Rosanna Berti          
REA  RM-595819